Scelta lingua:    
           Home >> Territorio - Da vedere -Dettaglio
Da vedere
 

I Punti Panoramici




Monte Meraviglia


Cascia

Per Informazioni Turistiche

Ufficio informazioni di Cascia
Piazza Garibaldi 1
Tel.: 0743.71147 - Fax: 0743.76630
Email: info@lavalnerina.it 

Descrizione

Monte Meraviglia è la montagna che sovrasta Cascia a meridione, sulle cui pendici si arrampica la panoramica strada che porta a Monteleone di Spoleto.

Monte Meraviglia insieme a Monte Pizzo costituisce la dorsale di quello che bisogna considerare un unico, grande gruppo, movimentato da valli boscose, dossi e rilievi caratterizzati da un paesaggio ed un ambiente che vi farà entrare in contatto con la natura più autentica dell’Appennino. L`accesso al vasto gruppo è possibile da varie direzioni: una strada sale direttamente alla vetta di Monte Meraviglia da Ponte Cuccare; da Onelli una mulattiera porta fino a Forca Tetella passando attraverso boschi, prati e sulle ripide scogliere di Fonte della Valle; da Cascia vi si accede con una lunga serie di sentieri.

Il gruppo di Monte Meraviglia è costituito da un esteso blocco di scaglia rossa fortemente lavorato e inciso dalle acque; il versante nord-orientale scende ripidissimo sulla Valle di Fosso del Buco. Le numerose valli che solcano il massiccio hanno un preminente orientamento sud-nord al quale corrispondono le formazioni collinari detritiche del dintorni di Cascia.

Le formazioni forestali di Monte Meraviglia sono in genere di  querceto e di roverella che si estende sulla fascia collinare-pedemontana del gruppo, alternato con ampie radure coltivate o lasciate a pascolo naturale. Valle dell`Immaginetta, sotto Onelli, Monte del Puro, Collezzano fino a Casali Belvedere formano un blocco forestale praticamente ininterrotto di querceti densi e rigogliosi, ancora ben conservati con abbondante sottobosco di nocciolo e corniolo. Sopra i m 800 tutti i versanti del Monte Meraviglia sono coperti dal cerreto: diverse centinaia di ettari boscosissimi, caratterizzati dalle forme slanciate dei cerri quasi maturi, con chiome dense e compatte, e dal sottobosco di felci e noccioli. I blocchi forestali si alternano a conche e distese pianeggianti di prati, pascoli naturali e campi coltivati che si aprono in corrispondenza delle valli Piemonte, sul versante orientale, Cucina, su quello occidentale, e Pulina, che si allunga parallelamente alle altre sotto la dorsale il Monte Ivalone.

La vetta di Monte Meraviglia è coperta da pascoli naturali, sul versante occidentale, e da un bel faggeto, su quello nord-orientale. Si tratta di una foresta non molto estesa ma formata da splendidi faggi di altofusto, con aceri e sorbi montani. L`alternarsi delle foreste, del prati, delle valli di quasi tutto il gruppo crea una felice combinazione fra la bellezza dei paesaggi, l`integrità ambientale e l`ampiezza della vista che si gode dalla vetta, e  giustifica l`impegnativo toponimo della montagna, Meraviglia.

Sul gruppo del Monte Meraviglia è stata istituita un’Oasi di protezione faunistica estesa per 1.200 ettari.



Come arrivare

Per conoscere le indicazioni stradali, la invitiamo a consultare la mappa di Google qui a destra

Galleria Fotografica

Predorsale appenninica, Cascia da Monte Meraviglia
Il massiccio del Coscerno, Poggiodomo da Monte Meraviglia
 Il " Gran Saso d`Italia" in Abruzzo visto da "Monte Meraviglia" una delle montagne che sovrastano la città di Cascia
 Il territorio di Cascia dal Monte Meraviglia


Visualizza Monte Meraviglia in una mappa di dimensioni maggiori

Richiedi informazioni

Nome: Cognome:
E-mail: Telefono:
Note:
Codice di sicurezza:
Verifica codice:
Acconsento
Non acconsento
Invia
Home | Contattaci | Note legali e privacy

I contenuti del sito (foto, video, docs) sono utilizzabili gratuitamente in modalità
Creative Commons (diritto di Attribuzione 3.0). Usali pure nel Tuo sito web, blog e social.



Design e comunicazione
Altra | via - Key Associati